rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

«Terza dose per 150mila piacentini, ora aspettiamo gli altri 52mila mancanti»

Baldino: «Raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati, caleranno le sedute vaccinali»

«La campagna vaccinale ha fatto il suo. Ben prima della metà di febbraio – che era il nostro obiettivo dichiarato - siamo riusciti a vaccinare con la terza dose 150mila persone. Ne mancano 52mila: una parte di loro si è prenotata, molti non ancora». Come ogni martedì pomeriggio, il dg Ausl Luca Baldino traccia un bilancio della campagna vaccinale.

«Entriamo in una nuova fase del percorso vaccinale – ha detto il direttore generale - dopo aver raggiunto il primo obiettivo. Ora dobbiamo convincere i 52mila piacentini mancanti a prenotarsi e recarsi nei centri vaccinali. Nei prossimi giorni ridurremo le sedute vaccinali dei sei hub dislocati sul territorio (Arsenale, Piacenza Expo, Castelsangiovanni, Fiorenzuola, Bobbio e Bettola). Vogliamo garantire poche sedute ma sempre aperte a tutti, senza prenotazione. Rimane la distinzione tra le vaccinazioni per gli adulti e quelle per i bambini dai 5 ai 12 anni».

«Tutti i sabati verrà garantito un Open Day pediatrico, dal 5 febbraio dalle 14.30 all’Arsenale».

1b-6-3

2b-10

3b-8

4b-5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Terza dose per 150mila piacentini, ora aspettiamo gli altri 52mila mancanti»

IlPiacenza è in caricamento