rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021

Terzo blitz alla Gls, i facchini licenziati salgono sul tetto

Nonostante il tempo proibitivo i lavoratori fanno ancora sentire la propria voce per la terza volta in pochi giorni

Terzo blitz dei facchini della Gls di Montale. Gli operai licenziati ma anche reintegrati come da sentenza della Corte d'Appello di Bologna sono arrivati in via Riva e si sono arrampicati sul tetto dove hanno srotolato uno striscione per protesta. I lavoratori di Usb non sono ancora stati fatti rientrare al lavoro. Nei giorni scorsi erano entrati nel magazzino dove si erano incatenati ai nastri di smistamento per ben due volte. Sul posto la polizia e la Digos.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Terzo blitz alla Gls, i facchini licenziati salgono sul tetto

IlPiacenza è in caricamento