menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Ti vendo un Samsung S6 a 20 euro»: guardia penitenziaria fa denunciare una romena

Un 19enne romena è finita nei guai perché ha cercato di vendere un cellulare molto costoso alla persona sbagliata. E' successo nel pomeriggio del 28 luglio nei pressi del centro commerciale Borgo Faxhall in piazzale Marconi

Un 19enne romena è finita nei guai perché ha cercato di vendere un cellulare alla persona sbagliata. E' successo nel pomeriggio del 28 luglio nei pressi del centro commerciale Borgo Faxhall in piazzale Marconi. La giovane straniera ha avvicinato un uomo, una guardia penitenziaria, e gli ha proposto un cellulare Samsung Galaxy S6 a 20 euro. L'agente ha immediatamente capito che qualcosa non tornava e ha chiamato la polizia. In pochi minuti gli agenti delle volanti hanno identificato la giovane che probabilmente se l'uomo avesse acconsentito all'acquisto avrebbe, con un abile gioco di mani, rifilato all'ignara vittima un cellulare differente per poi scappare a gambe levate. E' stata denunciata per ricettazione, la polizia sospetta che il Samsung fosse provento di furto, e per non aver rispettato il foglio di via da Piacenza che l'aveva colpita nei primi mesi del 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento