“Tienimi per mano”: nasce l’associazione a tutela delle vittime dei maltrattamenti, abusi e bullismo

Pochi giorni fa è stata formalmente costituita l’associazione “Tienimi per mano” che ha intenzione di diventare una Onlus

Pochi giorni fa è stata formalmente costituita l’associazione “Tienimi per mano”, che nei prossimi mesi riceverà da Bologna le credenziali per diventare ONLUS. Tienimi per mano ha lo scopo di tutelare le vittime di maltrattamenti, bullismo, abusi e violenze subiti nelle scuole, negli asili o nei centri di cura. “E’ fondamentale che chi assiste a questi episodi abbia il coraggio di denunciare”, sottolineano Rosanna De Simone e Marco Travaini, alcuni dei fondatori di “Tienimi per mano”. L’associazione si avvale anche dell’opera di professionisti: la psicologa giuridica Dott.ssa Maria Cristina Meloni e l’Avv. Sara Soresi (difensore di alcuni genitori coinvolti nell’inchiesta dell’Asilo Farnesiana). “La nostra Associazione – spiega il Presidente Angelica Ingrasciotta – potrà accompagnare in ogni delicata fase: dal suo inizio, quando esiste solo il dubbio che il maltrattamento/abuso sia posto in essere, al momento dell’eventuale accertamento dello stesso e, successivamente, quando la vittima ed i famigliari devono superare questa brutta parentesi della propria vita”. L’associazione organizzerà presto convegni gratuiti volti alla sensibilizzazione sull’argomento nonché all’informazione su tutti quei comportamenti che possano far presumere la sussistenza di un maltrattamento/abuso in atto o precedentemente subito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento