Aggrediti senza motivo a cinghiate prima della partita, feriti due parmigiani

Grave episodio vicino allo stadio Garilli prima dell'inizio della partita Piacenza-Parma. I carabinieri e la Digos stanno indagando per trovare i due aggressori che hanno agito con il volto coperto. Sul posto anche il 118: i due sono stati feriti alla testa

(Repertorio)

Un grave episodio è accaduto vicino allo stadio Garilli prima dell’inizio della partita Piacenza-Parma che si è disputata la sera del 21 maggio. Quattro tifosi del Parma sono stati aggrediti senza motivo a colpi di cinghia da una coppia sconosciuti con il volto coperto, e due di loro sono finiti al pronto soccorso. Ora sono in corso le indagini dei carabinieri del Nucleo radiomobile di Piacenza e dei colleghi della Digos della questura di Piacenza che sono subito arrivati sul posto, ma gli aggressori erano già fuggiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento