Il maltempo mette ko anche i cellulari: Tim: «I tecnici sono al lavoro per risolvere la situazione»

Il maltempo che si è abbattuto sul Piacentino lunedì 13 ottobre ha creato grossi disagi anche alle comunicazioni. In particolare sono stati colpiti i servizi di Telecom Italia Mobile. Pare che i cellulari Tim siano privi di copertura in città e in buona parte della provincia

La centrale Telecom di Parma che si è guastata

Aggiornamento ore 13 del 14 ottobre
Telecom Italia Mobile, attraverso il profilo ufficiale su Facebook, afferma di aver risolto i problemi sulla telefonia mobile e su quella fissa. Ecco il comunicato pubblicato:
"Nelle zone colpite dal #maltempo le linee mobili sono state ripristinate e sono funzionanti. I disservizi sono rientrati anche sul lato fisso.
Rimane ancora critica la situazione nella centrale Parma-Po a causa degli allagamenti causati dal maltempo. 
Stiamo lavorando per ripristinare i servizi e limitare i disagi. Continueremo a tenervi aggiornati sui tempi di risoluzione".

Nel frattempo molti lettori ci hanno segnalato problemi a mettersi in contatto con i servizi di emergenza di pubblica utilità 112,113,115 e 118
-----------------------------------------

Il maltempo che si è abbattuto sul Piacentino lunedì 13 ottobre ha creato grossi disagi anche alle comunicazioni. In particolare sono stati colpiti i servizi di Telecom Italia Mobile. Pare che i cellulari Tim siano privi di copertura in città e in buona parte della provincia. Forse anche altri gestori potrebbero aver avuto problemi. Non solo, ma l’ufficio stampa del gestore della telefonia mobile spiega come la situazione sia grave anche dalle parti di Parma e in altre zone dell’Emilia. Tutto, ovviamente, a causa dell’eccezionale ondata di maltempo che si sta abbattendo in queste ore. «I nostri tecnici sono a lavoro già da ore per risolvere i guasti alle centraline» dicono da Tim, sottolineando però la criticità delle condizioni ambientali in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento