Tonelli (Sap): «Polizia, basta piangerci addosso, bisogna razionalizzare le risorse»

Congresso del Sindacato autonomo di polizia in Fondazione, stamattina. Il segretario nazionale Tonelli critica i troppi apparati delle forze dell’ordine e gli sprechi di denaro: «Mangiare con un collega della finanza? Non mi darebbe certo fastidio». Interviene l’onorevole De Micheli (Pd) sulla sicurezza: «Il Governo alimenta il “populismo penale” e la paura, la risposta non è la repressione, ma la prevenzione»

«Basta con i piagnistei». Sicurezza e crisi, arriva una voce fuori dal coro. Ha fatto vibrare con uno scrosciante applauso, stamattina nell’auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, l’intervento del segretario nazionale del Sap (Sindacato autonomo di polizia) Gianni Tonelli. L’occasione è il VII congresso provinciale della sezione locale. Venti minuti di discorso, pronunciato nel religioso silenzio dei dirigenti delle forze dell’ordine piacentine - c’è il prefetto, il questore, il comandante dei carabinieri.
  In Italia abbiamo un operatore di polizia ogni 187 persone, in Inghilterra ce n’è uno ogni 390  

L’argomento è «la sicurezza partecipata». Tema spinoso e sentito dai cittadini, a cui s’aggiungono, in questo periodo, le spire della recessione. Anche per le risorse dei poliziotti. Tempo di ulteriori lamentele? Nient’affatto. «Lo dico da 15 anni - tuona Tonelli - ma sono un coyote nel deserto. In Italia abbiamo un operatore di polizia ogni 187 persone, in Inghilterra ce n’è uno ogni 390. Eppure ci lamentiamo che le macchine non hanno benzina, che il luogo di lavoro è fatiscente, eccetera. E se cominciassimo a pensare a riorganizzare il sistema? E se questa crisi fosse un’opportunità per razionalizzare?».

Non vanno tante cose. «Se c’è uno spacciatore, arrivano i carabinieri, la guardia di finanza, la polizia, magari anche i vigili. Non è uno spreco di risorse questo?», continua il segretario. «A me - prosegue - non darebbe fastidio mangiare con un collega finanziere, o vivere sotto lo stesso tetto. È possibile che non si possa tagliare un po’ di apparati?».
  Se non sei una Provincia hai un organico di 50/60 persone, la diventi te ne danno 400! È possibile?!  

In sostanza, bisogna usare quello che c’è. «Razionalizzando». Non lamentandosi o piangendosi addosso. E distribuendo meglio le risorse: «Se non sei una Provincia hai un organico di 50/60 persone, la diventi te ne danno 400! È possibile?!». Ecco servito l’esempio: «Faenza o Imola hanno un comprensorio di 210mila persone, ma non sono capoluogo di Provincia. A Sondrio - 20mila abitanti - ci sono 744 uomini di polizia. Imola non arriva a 180. È giusto?!»

Applausi. Sentiti e torrenziali. Al congresso, poi, è intervenuta anche la parlamentare Paola De Micheli (Pd), che ha criticato il Governo sui decreti sicurezza. Si è creata, per la deputata, una sorta di «idolatria del terrore», alimentando «il populismo penale». «Il reato è diventato solo quello delle classi più svantaggiate, e quello sulle questioni patrimoniali si è sminuito», romba De Micheli.

Non serve la repressione quindi, ma «bisogna creare un modello di prevenzione, ristrutturando i quartieri, mettendo a posto quelli fatiscenti, contrastando il degrado e la povertà». C’è pure l’esempio personale: «Il Comune ha fatto tanto nelle zone a rischio - dice -: ho comprato casa vicino a via Roma, e non ho problemi a dire di sentirmi davvero sicura».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento