rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Tragico inseguimento a Castello, encomi solenni per Di Pietra e Banci

Encomi solenni per gli appuntati scelti Luca Di Pietra e Massimo Banci. I due militari del Radiomobile erano rimasti coinvolti in un tragico incidente stradale mentre inseguivano un'auto sospetta a Castelsangiovanni. Di Pietra pagò con la vita, Banci con lesioni gravissime

Il Generale di Corpo d’Armata Antonio Ricciardi, Comandante Interregionale Carabinieri “Vittorio Veneto”, accompagnato dal Generale di Brigata Antonio Paparella, Comandante della Legione Carabinieri “Emilia Romagna”, ha consegnato gli Encomi Solenni concessi dal Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, Comandante Generale dell’Arma, come prima attestazione di merito in attesa della valutazione di una ricompensa al valore, alla memoria dell'appuntato scelto Luca di Pietra e all'appuntato scelto Massimo Banci dell'Aliquota Radiomobile di Piacenza.  I due militari erano rimasti coinvolti in un tragico incidente durante un inseguimento a Castelsangiovanni il 29 settembre del 2014. Luca Di Pietra ha pagato con la vita mentre Banci ha riportato gravissime lesioni e dopo mesi di ospedale ora è in via di guarigione. 

A ritirare l'encomio per Di Pietra sua moglie Alessandra insieme ai due figli, Giada ed Elia. Per i piccoli una certezza: «Crescerete sapendo che il vostro papà è un eroe». Con Massimo Banci la madre Maria. Alla cerimonia erano presenti oltre al comandante provinciale dei carabinieri di Piacenza, il colonello Filippo Fruttini, i comandanti e rappresentanze dei Reparti della provincia e rappresentanze dell’Associazione Nazionale Carabinieri. 

Encomio solenne per Di Pietra e Banci - IlPiacenza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico inseguimento a Castello, encomi solenni per Di Pietra e Banci

IlPiacenza è in caricamento