rotate-mobile
Cronaca

Trans scappa a gambe levate alla vista dei carabinieri: preso, è un pregiudicato di Brescia

Camminava per via Pozzo in abito succinto e tacchi alti. Ma alla vista della pattuglia dell'arma, è scappato a gambe levate. È un transessuale brasiliano di 27 anni, pregiudicato. Non è stato semplice fermarlo, tirava calci e pugni. I militari l'hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

Sono da poco passate le 14, a Piacenza. Una pattuglia di carabinieri della stazione Piacenza Levante, gira per quartiere Roma, controlla il territorio. In via Pozzo, ferma una persona, sembra una donna extracomunitaria. Indossa un vestito succinto, i tacchi alti.

Alla vista dei militari però, inizia a scappare a gambe levate: corre lungo via Pozzo, poi svolta su via Roma, cerca di arrivare in piazzale Roma. Uno dei due carabinieri è svelto a correrle dietro. La persona perde le scarpe, sui tacchi alti non può andare veloce, non può tentare la fuga correndo all'impazzata.
  Nella fuga dai carabinieri ha perso le scarpe con il tacco alto  

Il carabiniere, sempre di corsa, riesce a raggiungerla, ma non è facile immobilizzarla. Tira calci, spintoni, cerca di svincolarsi dalla stretta. A dare manforte al collega, arriva l'altro militare a bordo della macchina di servizio.

Insieme, ammanettano la persona sospetta, l'accompagnano al Comando di via Beverora. Non ha documenti con sé. Negli uffici dell'Arma procedono con l'identificazione, rilevano le impronte, fanno gli accertamenti Afis. Si tratta di un transessuale brasiliano, 27 anni, residente nel bresciano. È pregiudicato, probabilmente per questo era scappato alla vista dei carabinieri.

I militari lo hanno accompagnato in Questura, forse a suo carico verrà emesso un decreto di espulsione. Intanto l'uomo è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trans scappa a gambe levate alla vista dei carabinieri: preso, è un pregiudicato di Brescia

IlPiacenza è in caricamento