Tre tentati e due a segno: notte di furti in provincia. Maxi controlli dei carabinieri

Venti uomini in campo per una nottata di controlli a tappeto sia in città sia in provincia finalizzati al contrasto dei furti e della prostituzione. Al dispositivo coordinato dal maggiore Stefano Bezzeccheri hanno partecipato i carabinieri della stazione di Piacenza Principale, Levante, San Giorgio, San Nicolò, e il Radiomobile

Un momento dei controlli - Foto Drone Fly Italia

Venti uomini in campo per una nottata di controlli a tappeto sia in città sia in provincia finalizzati al contrasto dei furti e della prostituzione. Al dispositivo coordinato dal maggiore Stefano Bezzeccheri hanno partecipato i carabinieri della stazione di Piacenza Principale, Levante, San Giorgio, San Nicolò, e il Radiomobile. Nella zona di Sant'Antonio sulla via Emilia Pavese sono state controllate cinque prostitute dai 20 ai 45 anni di nazionalità ucraina, romena ed albanese. In Italia con un visto turistico di tre mesi e rinnovabile, una volta scaduto rientrano in patria per rientrare con un permesso nuovo. I carabinieri di San Nicolò sono intervenuti al supermercato Basko in paese dopo la segnalazione di un cittadino che raccontava di aver visto due uomini al buio sul retro con due torce. Una volta sul posto hanno trovato un uomo a bordo di un'auto parcheggiata all'ingresso, probabilmente il palo dei due che sono sono riusciti a fuggire nei campi. I militari sono poi intervenuti all'Eurospin: alcuni ladri avevano cercato di introdursi all'interno ma hanno fatto scattare l'allarme e sono scappati.

In  via Giovanni da Verrazzano a Castelsangiovanni i militari sono intervenuti dopo la chiamata al 112 di una donna che aveva visto due giovani introdursi in un appartamento della palazzina difronte alla sua. I ladri erano riusciti a rompere il vetro della portafinestra ma sono stati messi in fuga prima che potessero rubare qualcosa. Due invece i colpi riusciti. Il primo sempre a Castelsangiovanni. In via Borgonovo dal cortile di un'abitazione è sparito un decespugliatore. In via Dell'Artigianato a Gragnano invece i ladri sono riusciti a rubare da una azienda che si occupa di giardinaggio utensili per circa 6mila euro. Nel corso della nottata sono stati anche fatti diversi posti di controllo. A Podenzano i carabinieri di San Giorgio hanno segnalato come assuntore alla Prefettura un ragazzo di 19 anni: in tasca uno spinello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento