Cronaca Monticelli d'Ongina

Trovato il 27enne scomparso nel Bresciano: aveva abbandonato l'auto a Isola Serafini

L'uomo era scomparso da Ospitaletto Bresciano nel fine settimana del 9 e 10 ottobre: aveva abbandonato l'auto in località Casazza di Monticelli. Martedì erano partite le ricerche e stamattina è stato trovato alla Maginot

È stato ritrovato intorno a mezzogiorno di giovedì 14 ottobre il 27enne bresciano di cui si erano perse le tracce dal weekend di sabato 9 e domenica 10. L’uomo, pare affetto da problemi psichici, si era allontanato dalla sua abitazione ad Ospitaletto Bresciano e aveva raggiunto Monticelli dove, forse a causa di un guasto, aveva abbandonato l’auto in località Casazza nei pressi di Isola Serafini. Qui lunedì 11 era stata individuata la sua Fiat Bravo e martedì 12 erano partite le ricerche, dopo la denuncia di scomparsa presentata dalla madre tre giorni prima. Con sé non aveva effetti personali.

A trovarlo è stato un vigile del fuoco della squadra di Fiorenzuola, impegnato nelle ricerche e coordinato dall'Unità comando locale allestita a Monticelli. L'uomo era nei pressi di alcune baracche lungo il Po in località Maginot. Proprio qui nelle scorse ore sarebbe stato avvistato da alcuni pescatori, avvicinati dall’uomo in cerca di cibo, i quali avrebbero avvisato poi militari dell’Arma, vigili del fuoco e volontari di Protezione civile, Cri e Anpas che da due giorni lo stavano cercando. Il 27enne starebbe bene e ora si trova in caserma a Monticelli dove i carabinieri, guidati dal maresciallo Raffaello Gnessi, stanno ricostruendo i motivi dell’allontanamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato il 27enne scomparso nel Bresciano: aveva abbandonato l'auto a Isola Serafini

IlPiacenza è in caricamento