Trovato morto davanti al camion nel parcheggio. Omicidio all'Autogrill di Fiorenzuola

Un camionista ucraino è stato ucciso, forse con una coltellata al petto, nel pomeriggio del 30 luglio. Sul posto la squadra mobile di Piacenza, i carabinieri e il sostituto procuratore Roberto Fontana

(Foto Gatti)

Un camionista è stato trovato morto nel parcheggio dell’area di servizio Arda di Fiorenzuola, lungo l’autostrada A1, nel tardo pomeriggio del 30 luglio. Pare sia stato ucciso con un coltello, ma gli accertamenti della polizia sono ancora in corso. Il camionista, un cittadino ucraino di 32 anni, è stato trovato riverso davanti al suo camion posteggiato all’esterno dell’area di servizio di Fiorenzuola, in direzione di Bologna, intorno alle 19,30. Sul posto gli agenti della squadra mobile di Piacenza (e lo stesso questore di Piacenza Salvatore Arena) che indagano. Insieme a loro sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Piacenza (sul posto anche il maggiore Emanuele Leuzzi), la polizia stradale, la polizia scientifica di Piacenza e il sostituto procuratore di Piacenza Roberto Fontana. Alcuni testimoni hanno riferito di averlo visto steso a terra in un lago di sangue. Sul posto anche i mezzi del 118 ma i tentativi di rianimarlo sono stati vani. Gli inquirenti stanno ascoltando i camionisti presenti nell'area al momento del ritrovamento della vittima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento