rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Peep / Via Vittime di Strà

«Siamo tecnici di Iren» ma è una truffa, derubati tre anziani

Tre anziani sono stati truffati ieri da finti addetti di Iren. Si tratta di una donna di 80 anni che abita in via Vittime di Strà e di una coppia di coniugi di 81 anni che vivono in via De Longe alla Besurica

Tre anziani sono stati truffati ieri da finti addetti di Iren. Si tratta di una donna di 80 anni che abita in via Vittime di Strà e di una coppia di coniugi di 81 anni che vivono in via De Longe alla Besurica. La tecnica utilizzata, in entrambi i casi, è stata praticamente la stessa. Le vittime sono state avvicinate sotto casa da due giovani che con la scusa di aiutare a portare in casa le borse della spesa, sono riusciti a guadagnare l'ingresso.

I truffatori indossavano una pettorina catarifrangente e si sono qualificati come addetti di Iren per il controllo della raccolta differenziata in casa. Poco dopo però è arrivato il complice: una donna, vestita di scuro e con un berretto, che si è spacciata per agente della polizia municipale. Con il pretesto di verificare alcuni furti nella zona, è riuscita a farsi mostrare dai proprietari dove tenevano gli oggetti di valore.

Per il complice poi è stato un gioco da ragazzi distrarre i malcapitati e derubarli di tutto il denaro e gli oggetti preziosi. La questura raccomanda di non fare entrare nessuno in casa. Ribadisce il concetto che non viene svolta alcuna verifica a domicilio e invita a verificare sempre la vera identità di eventuali addetti tramite una telefonata al 113.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Siamo tecnici di Iren» ma è una truffa, derubati tre anziani

IlPiacenza è in caricamento