rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Castel San Giovanni

Truffa da 80mila euro spacciandosi per addetti di Autogrill, piacentino in manette

Operazione dei carabinieri di Pavia. L'uomo, di Castelsangiovanni, insieme a un complice aveva ordinato 80mila euro di merce a un'azienda tedesca

Un uomo di 42 anni di Castelsangiovanni, C.R. pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri di Pavia, insieme a un complice pavese, per aver tentato di portare a segno una truffa ai danni di un'azienda tedesca che produce carta. I due, fingendo di lavorare per Autogrill, Avevano infatti ordinato 40 tonnellate di una carta speciale, per un importo di 80 mila euro, con la consegna in Italia. Dopo aver ricevuto un primo carico, all'appuntamento per ritirare anche il secondo si sono presententi anche i carabinieri che li hanno arrestati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa da 80mila euro spacciandosi per addetti di Autogrill, piacentino in manette

IlPiacenza è in caricamento