Via Veneto: tentano di aprire un conto corrente con documenti falsi, denunciati in tre

Tre nomadi napoletani sono stati denunciati per tentata truffa per aver cercato di aprire un conto corrente con documenti falsi alla Bnl di via Veneto

Tre nomadi napoletani, una ragazza di 24 anni e due maschi di 21 e 37 anni, sono stati denunciati per tentata truffa e possesso di documenti falsi dai carabinieri della stazione di Piacenza di via Beverora. La ragazza infatti mentre i complici la attendevano all'esterno di una banca piacentina, ha cercato di aprire un conto corrente utilizzando una patente e una carta di identità falsi. Il fatto risale a qualche giorno fa, quando la ragazza si è presentata alla Bnl di via Veneto chiedendo di poter aprire un conto corrente. Oltre a versare subito 100 euro, la giovane ha presentato una patente di guida e una carta di identità come documenti per accendere il conto. affermando che successivamente si sarebbe presentata per versare una somma di denaro più cospicua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli impiegati della banca, nonostante i documenti della donna apparissero in regola, si sono insospettiti, ben sapendo che i truffatori spesso si muovono in quel modo quando devono, ad esempio, incassare degli assegno rubati. Così, quando dopo qualche giorno la cliente è ritornata in banca, si sono presentati i carabinieri che hanno identificato la donna trovandole un assegno di 8900 euro che però al momento risultava regolare. I suoi documenti invece non convincevano nemmeno i militari che, portata la donna in caserma, hanno accertato che la patente e la carta d'identità erano false. All'esterno della banca, ad attenderla, c'erano gli altri due complici che sono stati anche loro denunciati per il concorso nel medesimo reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento