rotate-mobile
Cronaca Ponte dell'Olio

Vende un programma per le scommesse a due bar, denunciato

Vende un programma per le scommesse a due bar, facendosi consegnare 20mila euro. Un 43enne di Pontedellolio è stato denunciato dai carabinieri per truffa

Vende un programma per le scommesse a due bar, facendosi consegnare 20mila euro. Peccato, però, che per collaborare con l’agenzia di scommesse non occorresse tirare fuori un euro. Un 43enne di Pontedellolio è stato denunciato dai carabinieri per truffa. I militari avevano raccolta la segnalazione di due baristi, un uomo di 29 anni e la sorella di 34, titolari di altrettanti locali pubblici rispettivamente a Pontedellolio e Podenzano.

Tra febbraio e marzo, il 43enne, originario del Modenese, ma residente a Pontedellolio, si era presentato come rappresentante di una società di scommesse (per la quale in passato aveva lavorato) e aveva proposto ai due l’acquisto di un computer, con tanto di software, per la gestione del gioco. Tutto questo per la somma di 20mila euro, poi incassati.

I fratelli, dopo un po’, si informano meglio e scoprono per collaborare con la società di scommesse basta solo un collegamento e non c’era da pagare nulla. I fratelli si sono così recati dai carabinieri che, alla fine, hanno denunciato l’uomo per truffa. Non si esclude che altri baristi possano essere caduti nel raggiro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende un programma per le scommesse a due bar, denunciato

IlPiacenza è in caricamento