Si tuffa in Po per rinfrescarsi ma sta male, salvato dai vigili del fuoco

Due tunisini si sono fatti un tuffo nel Po. Dopo pochi minuti però uno dei due si è sentito male e si è aggrappato ad un pilone del nuovo ponte. Solo l'intervento dei vigili ha evitato il peggio

Il 22 maggio due tunisini si sono fatti un tuffo nel Po nel tratto vicino al nuovo ponte. Dopo pochi minuti però uno dei due si è sentito male e si è aggrappato ad un pilone del ponte che collega Piacenza a San Rocco. Subito l'altro ragazzo lo ha raggiunto per cercare di aiutarlo ma anche lui si è dovuto aggrappare ad un pilone vista la corrente troppo forte. Un passante, per fortuna, ha visto tutta la scena è ha chiamato i soccorsi. Dopo pochi minuti sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che con un gommone hanno raggiunto i due ragazzi e li hanno portati in salvo. Una bravata che poteva costare loro molto cara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento