rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Tunisino con 40 grammi di coca patteggia la pena e torna libero

Due anni e mezzo, riconosciuta la modica quantità. Era stato arrestato dai carabinieri in dicembre sul ponte del Po

Ha patteggiato due anni e mezzo per detenzione ai fini di spaccio ed è tornato in libertà. Si è concluso il processo con rito direttissimo nei confronti del tunisino arrestato in dicembre e trovato in possesso di 40 grammi di cocaina e 420 euro in contanti. All’uomo è stata riconosciuta la modica quantità e la condanna è stata messa in continuazione con un’altro precedente processo per spaccio. Il tunisino, difeso dall’avvocato Paolo Lentini, era stato arrestato, sul ponte del Po, dai carabinieri dell'aliquota operativa e da quelli della stazione Piacenza principale. Il nordafricano era già stato arrestato per spaccio nel 2015.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tunisino con 40 grammi di coca patteggia la pena e torna libero

IlPiacenza è in caricamento