"Turtlitt" e benedizione degli animali: Sant'Antonio si prepara per la sagra

Sant'Antonio a Trebbia si prepara per la tradizionale sagra. Il momento principale della manifestazione sarà la grande benedizione degli animali e dei campi di domenica 17 gennaio

Disegno di Bruno Orsi

Sant'Antonio a Trebbia si prepara per la tradizionale Sagra che vedrà il momento principale con la Grande Benedizione degli animali e dei campi di domenica 17 gennaio. Si comincia sabato 9 gennaio alle 21 presso la chiesa parrocchiale con il concerto delle corali "Don Giuseppe Segalini" di Sant'Antonio a Trebbia e "San Lorenzo" di Gazzola. Ecco gli appuntamenti:

-  mercoledì  13 gennaio alle 20,30, il triduo di preghiera dedicato alla benedizione dell’olio, del sale e del pane.

- giovedì 14 gennaio alle 14.30 apertura del Banco di Beneficenza e del banco dei "Turtlitt". Alle 21 la Filodrammatica Turris  presenta  "La corte dei miracoli" commedia  in dialetto piacentino.

- sabato 16 gennaio si inizia alle 9 con  vendita dei turtlitt e con apertura del banco di beneficenza. Alle 17 la santa Messa con al termine la benedizione degli animali. Alle 21 replica della Filodrammatica Turris  della commedia "La corte dei miracoli".

- domenica 17 gennaio presso la sede del Usd Gotico in via P. Davide da Bergamo dalle ore 8, la camminata non competitiva dei turtlitt sulle strade lungo il Trebbia.  

Nel pomeriggio dalle 15  il Grande Corteo degli animali preceduto dalla Banda musicale Ponchielli. Il percorso del corteo terminerà con la solenne benedizione impartita dal parroco Don Fabio Galli nel cortile parrocchiale. A seguire uno spettacolo folcloristico con i bambini della scuola di Sant'Antonio. La manifestazione terminerà  con un grande falò. 

logo Sant'Antonio sagra-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento