Ubriachi davanti alla discoteca, due minorenni all'ospedale. Uno ha 13 anni

Tre mezzi del 118 e i carabinieri sono intervenuti nella notte fra sabato e domenica 29 aprile nel parcheggio di un locale per soccorrere due ragazzini

(Repertorio)

Due giovani - entrambi minorenni - sono finiti all'ospedale in ambulanza a causa dell'alcol nella notte fra sabato e domenica 29 aprile. Uno ha addirittura 13 anni, l'altro 17. A soccorrerli, completamente ubriachi, sono stati i sanitari del 118 di Piacenza accorsi con due ambulanze e l'automedica nel parcheggio di una discoteca. Pare che il più giovane dei due, non cosciente, fosse addirittura in una fase pre-coma etilico. Entrambi sono stati trasportati in ospedale dove hanno trascorso tutta la notte. Nessuno sarebbe fortunatamente in pericolo. 
Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Norm di Piacenza per le verifiche. I militari, che avrebbero sentito alcuni testimoni, stanno cercando di capire chi possa aver dato da bere ai due minorenni, soprattutto se siano arrivati in discoteca già ubriachi, oppure se gli siano state somministrate sostanze alcoliche all'interno del locale. Una circostanza - quest'ultima - non solo vietata dalla legge, ma che proprio in questi giorni è stata al centro della chiusura temporanea di altre due discoteche piacentine e della denuncia dei proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento