Ubriaco al volante. È incidente

Scontro fra due Fiat Panda in via Vaiarini. Dagli accertamenti della polizia municipale, ecco la verità: l'investitore guidava in evidente stato di ebbrezza. Lui incolume, gli occupanti della vettura incidentata, madre e figlio, hanno riportato solo lievi ferite

Ritiro della patente, decurtazione di 10 punti, sequestro del veicolo. Questo il “bottino” portato a casa da un automobilista piacentino di 68 anni che, l'altro ieri intorno alle 17, ha provocato un incidente stradale in via Vaiarini. Con la sua Fiat Panda, ha tamponato una vettura all'incrocio tra via Maria Luigia d'Austria e la stessa via Vaiarini.

La pattuglia di polizia municipale intervenuta sul posto, ha accertato subito la dinamica dell'incidente: il guidatore della Panda era ubriaco. Sottoposto al test dell'etilometro dagli agenti, l'uomo ha riportato un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l.

Immediato il ritiro della patente e il sequestro del mezzo. Solo ferite lievi, invece, per gli occupati della vettura investita. La signora alla guida, 41 anni, piacentina e il figlio di 10 anni, sono stati trasportati dal 118 in ospedale ma sono stati giudicati guaribili in pochi giorni.

Secondo le nuove norme per combattere gli incidenti causati da ubriachi, bastano poco più di 2 bicchieri di vino per far segnare all'etilometro lo stop alla guida. Il test della macchinetta non deve segnare più di 0,5 g/l. Numerose le iniziative per contrastare l'abuso di alcol e pene più severe per i trasgressori.

Dal 23 settembre scorso, è d'obbligo in tutti i locali pubblici, l'affissione delle tabelle informative, che chiariscano ai guidatori i livelli di alcol nel sangue rispetto ad alcuni parametri. Le tabelle possono essere consultate anche sul sito della Polizia di Stato.

Secondo le stime diffuse dal Ministero della Salute “bastano 150 mg/100 ml di alcol nel sangue e chi guida di notte aumenta di 380 volte il rischio di finire fuori strada o di causare incidenti anche mortali”. In realtà, per l'OMS, l'organizzazione mondiale della sanità, non esiste una soglia sotto la quale si può bere senza conseguenze. Alcool e volante, fra loro, proprio non legano.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento