menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ubriaco e violento prima semina il panico sul treno poi aggredisce i carabinieri

Denunciato anche il suo amico. Erano a bordo di un regionale e sono stati fatti scendere

I carabinieri di Castelsangiovanni hanno denunciato un 41enne bielorusso in Italia senza fissa dimora e il suo amico, un 38enne lettone con precedenti penali. Il primo dovrà rispondere di resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, interruzione di un pubblico servizio o di un servizio di pubblica necessità, e ingresso illegale sul territorio dello Stato. L'altro è stato denunciato per interruzione di un pubblico servizio in concorso. I due erano sul treno regionale 2903 Genova – Piacenza. Il bielorusso ubriaco e violento ha seminato il panico sul convoglio con atteggiamenti violenti. A cercare di tenere a freno lo straniero è intervenuto il personale di bordo che lo ha invitato a scendere dal treno dove è stato bloccato dai carabinieri che lo hanno caricato in auto. Mentre si trovava seduto sul sedile posteriore, lo straniero infatti ha iniziato a dimenarsi violentemente e quindi a fatica è stato immobilizzato. In caserma, al fine di valutare se necessitasse di assistenza medica in ragione del suo prolungato atteggiamento e comportamento aggressivo è stato fatto intervenire personale sanitario. Ma ancora una volta lo straniero ha continuato a dimenarsi ed a rifiutare ogni tipo di assistenza medica. Alla fine è stato sedato ed allora si è potuto procedere agli accertamenti del caso. Era in possesso di un permesso di soggiorno francese in corso di validità ma non era stato regolarizzato in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Decreto, oggi verrà definito il colore dell'Emilia-Romagna

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 77 nuovi casi e sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento