menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco in bici aggredisce i carabinieri con una bottiglia di vetro rotta: «Vi ammazzo»

Gossolengo, un 26enne finisce in carcere. Pochi giorni fa aveva minacciato alcuni poliziotti con un coltello

A pochi giorni di distanza da un arresto ci ricasca e viene arrestato di nuovo. Un 26enne piacentino, è finito in manette dopo aver minacciato i carabinieri di Rivergaro che lo avevano fermato. Processato con rito direttissimo, il 24 febbraio, per l’uomo il giudice Gianandrea Bussi ha disposto la custodia cautelare in carcere. Il 26enne, il 19 febbraio era stato già processato per aver minacciato alcuni poliziotti con un coltello. Il 26enne, di origine napoletana, aveva avuto l’obbligo di firma. Una pattuglia di carabinieri in servizio vicino a Gossolengo ha visto, sabato notte, un uomo che procedeva a zig zag in mezzo alla strada. I militari lo hanno fermato e si sono accorti che era visibilmente ubriaco. L’uomo ha cominciato a inveire contro i carabinieri minacciandoli - «vi ammazzo» - poi ha anche brandito una bottiglia di vetro rotta e si è scagliato contro i militari, che lo hanno subito immobilizzato e arrestato. Pesanti le accuse di cui deve rispondere: resistenza, minacce, porto di oggetto a sto a offendere e guida in stato di ebbrezza. Il pm Monica Bubba, considerata la recidiva, ha chiesto che l’uomo venisse ristretto in carcere. Il 26enne, difeso dall’avvocato Paolo Lentini, ha risposto alle domande del giudice fornendo una propria versione dei fatti. Il giudice ha poi disposto il carcere. La difesa ha chiesto un rinvio e l’udienza è stata aggiornata. Pochi giorni, l’uomo si era scagliato contro i poliziotti che erano intervenuti in casa sua. Il 26enne stava minacciando la moglie (la coppia ha due figli piccoli) e ha accolto gli agenti di una Volante con un grosso coltello in mano. In quel caso, il giudice aveva deciso per l’obbligo di firma, facendolo tornare a casa. Dopo la replica di sabato sera, per lui si sono aperte le porte del carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento