menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Ubriaco prende a calci un'auto dopo aver litigato con la ragazza

Protagonista dei fatti un 17enne della Valdarda. Dopo essersi procurato e aver consumato dell'alcol a metà mattina avrebbe creato scompiglio alla fermata dei bus a Fiorenzuola poi a Castellarquato avrebbe preso a calci un'auto

A 17 anni la litigata con la fidanzatina ha pensato di dimenticarla “bevendoci sopra”. Un po’ troppo perché dopo essersi procurato e aver consumato dell’alcol, prima ha creato scompiglio alla fermata del pullman a Fiorenzuola, poi a Catsellarquato ha preso a calci un’auto. Protagonista dei fatti un ragazzino di origini marocchine della Valdarda. Giovedì mattina, pare dopo un battibecco con una ragazza per motivi sentimentali, il giovane avrebbe consumato un alcolico. Poi si sarebbe recato alla fermata dei bus di piazza Caduti per salire sul mezzo che lo avrebbe portato a casa. Qui alcuni suoi amici ed altri ragazzi, forse vedendo le condizioni in cui versava avrebbero iniziato a prenderlo in giro. Quando lui se n’è accorto sono cambiati i toni di voce. Il ragazzino è salito sul mezzo pubblico ed è sceso a Castellarquato dove un uomo, indignato nel vedere un giovane alticcio di mattina gli avrebbe detto “Iniziamo ben presto…”. Così il 17enne, innervosito dalla frase dell’automobilista, avrebbe sferrato un calcio contro l’autovettura. L’esatta ricostruzione dei fatti è affidata ai carabinieri della Stazione del borgo della Valdarda e dai colleghi di Fiorenzuola: l’automobilista non avrebbe sporto denuncia ed è al vaglio la posizione del ragazzino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    «In Emilia-Romagna entro fine mese 354mila dosi di vaccino»

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 35 nuovi casi e un decesso

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento