rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Farini

Ubriaco prima picchia la moglie e poi un carabiniere: arrestato

E' accaduto nei giorni scorsi a Farini e l'uomo, di El Salvador, è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti e violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e processato per direttissima

E' accusato di aver prima picchiato la moglie e poi di aver aggredito i carabinieri ferendone uno. E' accaduto nei giorni scorsi a Farini e l'uomo, di El Salvador, è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti e violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e processato per direttissima il 31 gennaio difeso dall'avvocato Tania Lupi. Il giudice Camilla Milani (pm Monica Bubba) ha disposto il divieto di dimora a Farini (che è una misura cautelare) e l'ha rimesso in libertà. La difesa ha chiesto i termini a difesa e il processo è stato aggiornato a maggio. Per quanto riguarda le accuse di maltrattamenti, la vicenda giudiziaria potrebbe verosimilmente prendere un altro canale e essere affrontata in un procedimento stralciato e differente, anche per permettere ulterioriori accertamenti.

Lo straniero qualche giorno fa, ubriaco, avrebbe litigato con la moglie (i due hanno un bambino di 18 mesi) e poi l'avrebbe picchiata. La donna, spaventata, sarebbe scappata da una vicina di casa con il piccolo e poi avrebbe chiamato i carabinieri che si sono precipitati sul posto. Hanno tentato di calmarlo e cercato di capire cosa fosse accaduto ma per tutta risposta l'uomo è accusato di averli aggrediti e di averne raggiunto uno con un calcio al costato. E' stato quindi arrestato. In udienza ha negato ogni addebito e ha precisato che la lite con la moglie era solo verbale e che sono i carabinieri che gli sarebbero "saltati addosso", non lui che li ha aggrediti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco prima picchia la moglie e poi un carabiniere: arrestato

IlPiacenza è in caricamento