rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Castel San Giovanni / Via Fratelli Bandiera

Ubriaco si schianta alla rotonda e tenta di nascondere l'auto. Denunciato

Guida in stato di ebbrezza, ritiro della patente e sequestro dell'auto per un marocchino rimasto coinvolto in un incidente l'altra notte a Castelsangiovanni

Prima esce di strada ubriaco in auto finendo dentro una rotonda, poi prova a nascondere la vettura prima che arrivino i carabinieri. E, alla fine, viene quasi alle mani con l’amico che si era offerto di aiutarlo, ma che era anche lui ubriaco.
Il protagonista della vicenda accaduta l’altra notte a Castelsangiovanni, e che ha visto l’intervento di una pattuglia dei carabinieri, è un giovane marocchino che alla fine si è visto ritirare la patente e sequestrare la vettura.

Era notte fonda quando, alla guida della sua Volkswagen Passat, è arrivato alla rotonda all’incrocio con via Fratelli Bandiera, finendovi dentro a tutta velocità. Nessuna conseguenza fisica per lui fortunatamente, ma visti i danni e sapendo probabilmente di avere alzato un po’ troppo il gomito, ha pensato bene di spostare la vettura e nasconderla lì vicino. Nel frattempo però è arrivata una pattuglia dei carabinieri del Nucleo Radiomboile che si è accorta di tutto. Lo straniero si è però rifiutato di sottoporsi all’etilometro, e intanto è anche arrivato un suo amico e connazionale (anche lui visibilmente ubriaco) per offrirsi di portare via la vettura. 
La vicenda surreale non era però terminata ancora: infatti i due amici hanno iniziato a litigare in mezzo alla strada, tanto che i carabinieri li hanno dovuti dividere prima che arrivassero alle mani.
Alla fine il conducente della Passat è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza: per lui, oltre al ritiro immediato della patente, anche una multa salata e il sequestro del veicolo. Il suo amico è stato sanzionato per ubriachezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco si schianta alla rotonda e tenta di nascondere l'auto. Denunciato

IlPiacenza è in caricamento