Fanno esplodere il bancomat per rubare i soldi, messi in fuga dai carabinieri

Avevano pianificato tutto, anche la tecnica per far saltare il bancomat e rubarne l’incasso. Ma la notte brava di una banda di ladri, a Rivergaro, si è risolta con una fuga a mani vuote. La deflagrazione alle 4 di mattina ha attirato i carabinieri. Ladri dissolti nel nulla

E' fallito per un soffio il colpo grosso che una banda di ladri aveva progettato di portare a segno stanotte a Rivergaro. L’obbiettivo era  la cassa blindata del bancomat del supermercato Conad, sulla Statale 45. I malviventi sono riusciti a far saltare per aria lo sportello utilizzando l’acetilene, ma sono stati costretti a fuggire dall’arrivo immediato dei carabinieri, abbandonando sul posto anche alcuni arnesi da scasso.

Il fatto è accaduto alle 4,30 in punto, e le indagini sono in carico ai militari del Nucleo operativo di Bobbio e dei colleghi della stazione di Rivergaro.
  Avevano riempito il bancomat con l'acetilene e poi lo hanno fatto esplodere a distanza  

I ladri sono arrivati nel piazzale del supermercato, all’incrcoio tra la Statale 45 e e la Provinciale per Gossolengo, pare a bordo di un furgone. Hanno posteggiato proprio davanti allo sportello bancomat installato su una parete del Conad.
Poi hanno messo in atto il classico copione di questi colpi: dopo aver praticato un piccolo foro con un trapano nella parte frontale dello sportello automatico, hanno insufflato, con una cannuccia, del gas acetilene all’interno.

Successivamente, con un innesco rudimentale e stando a debita distanza, hanno provocato l’esplosione. Il bancomat è andato in mille pezzi, ma una seconda serratura interna del forziere ha resistito allo scoppio. Purtroppo però i ladri non hanno avuto il tempo di mettersi al lavoro per scassinarlo, in quanto la deflagrazione, che è stata piuttosto violenta, aveva fatto accorrere sul posto due pattuglie dei carabinieri di Rivergaro che si trovavano proprio in zona.

Gli sconosciuti, abbandonati a terra alcuni attrezzi, solo risaliti in fretta a bordo del loro furgone, scappando in direzione di Piacenza.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento