Un furgone e un cassonetto in fiamme nella notte, si pensa al dolo

Sarebbero di origine dolosa gli incendi che nella notte del 6 maggio hanno divorato un cassonetto e un furgone. E' accaduto in via Agazzano a San Nicolò. Ad accorgersi del fumo una pattuglia di Metronotte Piacenza che ha immediatamente dato l'allarme

I vigili del fuoco al lavoro

Sarebbero di origine dolosa gli incendi che nella notte del 6 maggio hanno divorato un cassonetto e un furgone. E' accaduto in via Agazzano a San Nicolò. Ad accorgersi del fumo una pattuglia di Metronotte Piacenza che ha immediatamente dato l'allarme. Sul posto in pochi minuti sono arrivati i carabinieri di Castelsangiovanni, quelli del Radiomobile e il comandante della caserma di San Nicolò insieme ai vigili del fuoco. I pompieri hanno lavorato per spegnere le fiamme e insieme ai militari avrebbero convenuto che entrambi i roghi fossero dolosi. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Le indagini sono in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Dino De Simone non si trova, le ricerche proseguono senza sosta

  • Tre maestre arrestate per maltrattamenti sui bambini all'asilo

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • Falciato sulle strisce da un'auto pirata, grave un uomo

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

Torna su
IlPiacenza è in caricamento