menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento della polizia municipale al Caffè Mercanti

L'intervento della polizia municipale al Caffè Mercanti

«Una pattuglia della Municipale fissa la sera in centro? Tarasconi ci aiuti ad ottenerla»

Dopo l'episodio avvenuto sabato sera al Caffè Mercanti, il sindacato Sulpl di Polizia municipale si rivolge al consigliere regionale

«“E’ stata una scena davvero imbarazzante – ha commentato Tarasconi – credo che sia l’ennesimo episodio increscioso che si verifica in centro storico. Ci vorrebbe una pattuglia della Municipale che stazioni sempre in centro negli orari serali”. 
Anche noi siamo "imbarazzati" nel leggere le dichiarazioni del consigliere regionale Tarasconi». 
Lo afferma in una nota il sindacato di Polizia Municipale Diccap Sulpl di Piacenza in riferimento all’episodio accaduto sabato sera in pizza Cavalli al Caffè Mercanti dove gli agenti sono intervenuti per una violenta lite fra un coppia ubriaca e i titolari del locale. Il sindacato, nella nota, si rivolge direttamente al consigliere regionale Katia Tarasconi.

«La Polizia Municipale - si legge nella nota - è diventata ormai per questa città "la pezza a colori" da usare in ogni dove e per qualsivoglia evenienza. Per l'emergenza Roncaglia dalla sera alla mattina hanno istituito alla meno peggio il servizio di pronta reperibilità. Per l'emergenza #piacenzasicura sono partite le notti. La Polizia Municipale non si tira mai indietro per i suoi cittadini che hanno tutto il diritto di sentirsi liberi e al sicuro nella loro Piacenza. E, noi che siamo la vera Polizia di Prossimità, tutti i giorni raccogliamo l'esasperazione dei nostri cittadini per questi "episodi incresciosi", come Lei li definisce e aggiungiamo, a dir poco. Ma la famosa coperta, caro consigliere Katia Tarasconi, forse non si è accorta che è sempre più ristretta; Lei desidererebbe una pattuglia fissa ogni sera in centro storico? Ma si è chiesta se ci sono gli uomini e le donne in divisa in numero sufficiente per realizzare concretamente ciò che Lei desidera? Se ha seguito le richieste della nostra organizzazione sindacale saprà bene che da mesi, in tutti i modi, stiamo richiedendo una riorganizzazione che porti più agenti sulle strade; i certificati medici sono stati analizzati e pare che nessuno sia inidoneo al servizio esterno. Ci aiuti a concretizzare la nostra richiesta; in questo modo, portando soprattutto giovani agenti sulle strade, in attesa che si sblocchino le assunzioni, il comando potrà far fronte anche alla sua richiesta. Ci contiamo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Decreto, oggi verrà definito il colore dell'Emilia-Romagna

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 77 nuovi casi e sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento