rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
La tragedia / Travo / Dorba

Uomo annega in Trebbia

Soccorsi in azione vicino a Travo, sul posto anche l'eliambulanza. Indagano i carabinieri di Rivergaro

Un uomo piacentino di 67 anni, Fausto Cella, è morto annegato nelle acque del Trebbia nel pomeriggio di martedì 12 luglio. E' accaduto vicino a Travo, in località Dorba, dove intorno alle 16 sono accorsi l'automedica dell'ospedale di Bobbio, l'ambulanza della Pubblica assistenza di Travo, i vigili del fuoco di Bobbio e anche una squadra del Soccorso alpino. I soccorritori hanno avuto difficoltà a raggiungere l'uomo che era stato adagiato vicino a un piccolo isolotto al centro del fiume. Il personale del 118 ha subito avviato le manovre di rianimazione mentre nel frattempo è atterrata sul posto anche l'eliambulanza. Purtroppo i tentativi di salvarlo non hanno avuto esito. Tra le ipotesi più accreditate quella di un malore improvviso che lo avrebbe colto mentre stava facendo il bagno. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Rivergaro per ricostruire con precisione l'accaduto.

soccorsi trebbia annegato 01-2

soccorsi trebbia annegato 00-2

soccorsi trebbia vigili del fuoco eliambulanza annegato-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo annega in Trebbia

IlPiacenza è in caricamento