rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Arrestato due volte in 24 ore, prima per droga poi per evasione

Nei guai per detenzione di droga ai fini di spaccio un 44enne. I carabinieri di Rivergaro lo hanno arrestato sulla Caorsana e nuovamente per evasione alla Besurica 24 ore dopo

Nel pomeriggio del 16 settembre è stato arrestato e collocato ai domiciliari in attesa del processo per direttissima previsto per il pomeriggio del 17 settembre, è evaso e arrestato nuovamente e per la seconda volta nel giro di 24 ore. Nei guai per detenzione di droga ai fini di spaccio ed evasione è finito un 44enne piacentino con precedenti alle spalle. I carabinieri di Rivergaro, guidati dal luogotenente Roberto Guasco, verso le 13 del 16 settembre lo hanno fermato lungo la Caorsana. Era agitato e infatti addosso aveva 5 grammi di eroina in "sasso" e una dose di cocaina. Nella sua abitazione a Piacenza i militari hanno trovato poi dieci grammi di marijuana divisa in dosi, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e pastiglie di Subutex (farmaco utilizzato anche per trattare la dipendenza da oppioidi). Su disposizione del pm Matteo Centini è stato arrestato e collocato ai domiciliari per il processo. Il 17 settembre alle 12 (il processo era fissato per le 15) invece l'uomo è stato trovato all'altezza della Besurica in auto da una pattuglia dei carabinieri. E' stato pertanto arrestato nuovamente. E' comparso in tribunale accusato quindi dei due reati, davanti al giudice Sonia Caravelli (pm Antonio Rubino)  e difeso dall'avvocato Barbara Esposito Amendola. Il processo è stato rinviato e per lui il giudice ha deciso il carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato due volte in 24 ore, prima per droga poi per evasione

IlPiacenza è in caricamento