Grave dopo la caduta dal secondo piano

Un uomo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale dal 118: è precipitato dal balcone della sua abitazione in via Veneto. Sul posto anche i vigili del fuoco e la polizia che sta indagando

Polizia e 118 sul posto

Sono gravi le condizioni di un uomo che nel tardo pomeriggio di sabato 17 agosto è precipitato dal secondo piano di un'abitazione in via Veneto. Qui, intorno alle 19,20, sono accorse le volanti della polizia, l'automedica del 118, l'ambulanza della Croce bianca e i vigili del fuoco. L'uomo, gravemente ferito alla testa dopo la caduta nel vuoto, è stato trovato riverso nel cortile interno di un complesso residenziale. I sanitari lo hanno trasportato d'urgenza al pronto soccorso, non è escluso che nelle prossime ore possa essere trasferito all'ospedale Maggiore di Parma. Gli agenti delle volanti stanno ora indagando per chiarire la dinamica: se si sia trattato di un incidente oppure di un gesto volontario da parte dell'uomo stesso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Come conservare le foglie di basilico nei mesi freddi senza rinunciare al loro aroma

Torna su
IlPiacenza è in caricamento