Usb proclama 4 ore di sciopero per i dipendenti Seta

Dalle 17.30 alle 21.30 di venerdì 27 settembre gli iscritti al sindacato Usb non saranno in servizio

«Per dire basta a decisioni unilaterali l'azienda non giri lo sguardo altrove, trovi un dialogo costruttivo, “leale e risolutivo”. Siamo in attesa di risposte importanti su molti temi che, con una buona lungimiranza politica può dare una svolta lavorativa occupazionale e di tutela dei propri dipendenti. Oggi i lavoratori bistrattati, sottopagati, vessati, non gratificati nemmeno a parole, hanno capito! Non ci stanno più! È ora che Seta prenda coscienza che non è più tempo di spazientire i lavoratori, ora deve essere il momento del confronto, solo un dialogo serio e costruttivo può far finire questo lungo ed ininterrotto conflitto». Così il sindacato Usb ha proclamato quattro ore di sciopero – dalle 17.30 alle 21.30 – nella giornata di venerdì 27 settembre a Piacenza e provincia. «Le divergenze vanno risolte sul tavolo delle trattative con davanti un piano industriale da discutere, di questo venga preso atto da tutti i componenti di quel tavolo». Un presidio di lavoratori Usb sarà presente fino alle 14 in Piazzale Marconi, per raccogliere adesioni al reclamo sulle ferie.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

  • «Due nuovi casi positivi all'ospedale di Piacenza: contagiati dal focolaio lombardo»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento