Uso dell’acqua potabile nelle frazioni: limitazioni dal 20 luglio

Entrerà in vigore da mercoledì 20 luglio, l’ordinanza con cui si sanciscono, sino al 15 settembre prossimo, le consuete limitazioni estive all’uso dell’acqua potabile nelle frazioni di Ivaccari, Mucinasso, San Bonico, La Verza, Pittolo, Vallera e Quarto

Entrerà in vigore da mercoledì 20 luglio, l’ordinanza firmata dal sindaco Paolo Dosi con cui si sanciscono, sino al 15 settembre prossimo, le consuete limitazioni estive all’uso dell’acqua potabile nelle frazioni di Ivaccari, Mucinasso, San Bonico, La Verza, Pittolo, Vallera e Quarto.  Il provvedimento, attuato anche su richiesta del gestore Ireti Spa per preservare la maggior quantità di risorse idriche ad uso igienico e sanitario, riducendo gli impieghi per scopi diversi, prevede che nelle zone in questione sia consentito, tra le ore 7 e le 22, l’utilizzo di acqua potabile a soli fini domestici. Negli stessi orari, pertanto, è vietato usare l’acqua proveniente dalla rete comunale per l’irrigazione di giardini e orti, nonché per il lavaggio di automezzi, strade e cortili. Per il riempimento di piscine, fermo restando il rispetto della fascia oraria indicata, i cittadini interessati dovranno prendere preventivo contatto con Ireti, per concordare le modalità e le precauzioni da adottare. L’inosservanza dei divieti prevede una sanzione amministrativa variabile tra i 25 e i 500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento