Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Utenti che non pagano il biglietto, minacciano e aggrediscono gli autisti: l’allarme dei sindacati

A prefettura e forze dell’ordine i sindacati segnalano una situazione arrivata al limite oltre che in città anche in alcune tratte della Valtidone, Valdarda e Val d’Ongina

Troppi utenti che non pagano il biglietto e assumono comportamenti inadeguati a bordo dei bus. È quanto denunciano i sindacati piacentini, segnalando a Seta e alle autorità locali problemi su alcune tratte del trasporto pubblico, dove si sono verificate anche aggressioni e minacce agli autisti. È il caso di alcuni percorsi della Valtidone, della Valdarda e della Val d’Ongina, oltre che in alcune zone della città di Piacenza. Per questo Cgil, Cisl, Uil, Cisal e Ugl chiedono alla prefettura e alle forze dell’ordine – in una nota trasmessa nelle scorse ore - di attenzionare una situazione che è arrivata al limite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Utenti che non pagano il biglietto, minacciano e aggrediscono gli autisti: l’allarme dei sindacati

IlPiacenza è in caricamento