Valtrebbia più sicura, l'Anas al lavoro sulla Statale 45

Al via a breve lavori di manutenzione straordinaria in Valtrebbia: risagomatura del piano viabile, allargamento dei ponticelli e di ripristino della barriere di protezione in tratti saltuari della strada

Un grave incidente in Valtrebbia sulla Statale 45

L’Anas comunica che entro il prossimo mese di novembre saranno avviati alcuni importanti lavori di manutenzione straordinaria sulla Statale 45 in Valtrebbia. Sono stati infatti consegnati all’impresa esecutrice i lavori di risagomatura del piano viabile, allargamento dei ponticelli e di ripristino della barriere di protezione in tratti saltuari della strada statale 45 “di Val di Trebbia”, per un valore complessivo di oltre 1,3 milioni di euro. Gli interventi riguarderanno, in particolare, il ripristino della sagomatura del piano viabile lungo alcuni brevi tratti dissestati nei comuni di Rivergaro e Travo (tra il km 112,000 e il km 119,400). In corrispondenza degli stessi è stato provvisoriamente istituito il limite di velocità a 30 km/h, al fine di garantire la sicurezza degli utenti. Le lavorazioni saranno avviate il prossimo 5 novembre e avranno una durata di due settimane, salvo condizioni meteorologiche sfavorevoli. Al completamento degli interventi sarà ripristinato il precedente limite di velocità.

Lunedì 5 novembre, nell’ambito degli stessi lavori, saranno inoltre avviati gli interventi per il ripristino e l’adeguamento delle barriere di sicurezza tra il confine regionale con la Liguria e il comune di Bobbio (dal km 62,000 al km 95,000). L’ultimazione è prevista entro marzo 2013. Infine, terminati i lavori relativi alle barriere, saranno avviati gli interventi per l’allargamento dei ponticelli nel comune di Travo (ai km 111,600, 111,730 e 112,800).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al fine di programmare le lavorazioni in modo da limitare al massimo i disagi per l’utenza si è svolto un incontro tra l’Anas e i sindaci di San Prospero e Bomporto, Mario Ferrari e Alberto Borghi. Durante l’incontro sono state valutate soluzioni tecniche che consentiranno di ridurre al minimo le interferenze con la circolazione, attraverso la realizzazione di piste di servizio esterne alla sede stradale. Entro novembre saranno avviate le attività tecniche propedeutiche che consentiranno l’avvio dei cantieri nella prossima primavera. L’Anas invita gli automobilisti alla prudenza nella guida, ricordando che l’informazione sulla viabilità e sul traffico di rilevanza nazionale è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico “Pronto Anas” 841.148.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centinaia di persone contro il Dpcm che chiude bar, ristoranti e palestre: «Siamo stati umiliati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento