Vandali al monumento ai caduti di Russia

Divelta la targa di ottone a memoria dei caduti e asportata la teca con la terra del campo di Tabow dove sono seppelliti i 600 piacentini dispersi in Russia durante la seconda guerra mondiale. È la quarta volta che il monumento nei pressi del liceo Respighi, viene danneggiato. Reggi: un gesto inqualificabile e sconsiderato

Per la quarta volta oggetto di atti vandalici. È il monumento ai piacentini caduti nella campagna di Russia, durante la seconda guerra mondiale. L'altra notte, una bravata ha divelto la targa di ottone a memoria dei caduti e asportato la teca trasparente che conteneva la terra russa, quella del campo 188 di Tabow, cimitero di molti piacentini.

Un atto grave, ha dichiarato la responsabile dell'associazione cittadina che riunisce i familiari delle vittime. Ma anche inspiegabile. Ed è stata proprio Piera Abbiati, presidente dell'Associazione caduti e dispersi in guerra, a denunciare il fatto ai carabinieri.

Nella campagna di Russia, morirono o risultarono dispersi, 600 piacentini, il monumento che li rappresenta è un tributo alla loro memoria, vittima però di altri tre “assalti” vandalici.

Nel tardo pomeriggio di ieri, è arrivata anche la condanna del sindaco Reggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento