Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Vede i carabinieri e si nasconde dietro una siepe: addosso soldi e cocaina, arrestato

Nella giornata del 27 settembre il Radiomobile di Fiorenzuola ha effettuato alcuni servizi programmati di prevenzione antidroga. Un arresto e una segnalazione alla prefettura

Nella giornata del 27 settembre il Radiomobile di Fiorenzuola ha effettuato alcuni servizi programmati di prevenzione anti droga. I controlli che si sono svolti per tutta la giornata di ieri ed hanno interessato i luoghi isolati o solitamente frequentati da tossicodipendenti. Mirati posti di controllo, poi, sono stati effettuati sulle principali arterie della Bassa piacentina allo scopo di prevenire l’eventuale pendolarismo di spacciatori.

Intorno alle 9 la pattuglia del Radiomobile sulla strada Paullo, a bordo di un’utilitaria ha fermato un giovane di 19anni, del luogo, che alla vista dei militari è apparso subito molto agitato. È stato così controllato ed è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana e per questo è stato segnalato alla Prefettura di Piacenza quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Ad Alseno, invece, in località Stazione intorno alle 14:30, ultimamente nota come zona di spaccio, altra pattuglia del Radiomobile ha notato un 19enne albanese che alla vista dei carabinieri si è nascosto dietro una siepe, invano. I carabinieri lo hanno bloccato e perquisito. Addosso, all’interno della tasca sinistra della giacca della tuta, aveva un contenitore di plastica con all’interno 5 dosi di cocaina di circa 1 grammo ciascuna. Nella tasca destra dei pantaloni invece aveva 760 euro probabile provento di spaccio. Nella sua abitazione ad Alseno in un bauletto i militari hanno trovato altre 5 dosi di cocaina per un totale di circa 9 grammi. Il giovane è stato arrestato su disposizione del pm Ornella Chicca. e processato per direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri e si nasconde dietro una siepe: addosso soldi e cocaina, arrestato

IlPiacenza è in caricamento