Vede la polizia e spegne i fari, sul sedile posteriore si nascondeva una minorenne

Quando ha visto la volante arrivare ha spento i fari: a bordo aveva una minorenne in fuga da un centro di prima accoglienza. E' successo nel parcheggio tra via Colombo e via Manzoni nella tarda serata del 29 ottobre

Immagine di repertorio

Quando ha visto la volante arrivare ha spento i fari: a bordo aveva una minorenne in fuga da un centro di prima accoglienza. E' successo nel parcheggio tra via Colombo e via Manzoni nella tarda serata del 29 ottobre. I poliziotti, dopo il gesto sospetto, si sono avvicinati e hanno notato un giovane alla guida, mentre sul sedile posteriore, coricata, c'era una ragazza nigeriana. Il ragazzo, un 21enne piacentino, avrebbe detto di aver avuto un rapporto sessuale, consenziente, con la giovane, di aver visto la polizia e di averla fatta coricare per paura di un controllo. I due sono stati portati in questura. I poliziotti hanno scoperto, dopo alcuni accertamenti che si trattava di una 17enne nigeriana che si era allontanata da un centro di prima accoglienza, per questo motivo sono stati allertati i servizi sociali che si sono presi cura di lei. La procura è stata informata dei fatti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento