Vede per caso la bici che gli avevano rubato e chiama la polizia

Protagonista un 44enne piacentino che l'altro pomeriggio, davanti a Unieuro, ha ritrovato la bici che gli era stata rubata qualche tempo fa. Denunciato per ricettazione un giovane brasiliano

(Repertorio)

Non capita certo a tutti la fortuna di ritrovare la propria bicicletta che era stata rubata, notandola per caso in un parcheggio. E’ però accaduto l’altro giorno a un uomo piacentino di 44 anni che, davanti a Unieuro in via Emilia Pavese, ha notato e riconosciuto la sua preziosa bicicletta (500 euro di valore), della quale aveva subito il furto e ne aveva anche sporto regolare e dettagliata denuncia. Anzi, sono stati proprio i dettagli forniti alla polizia, intervenuta sul posto con una volante, a provare che quel mezzo apparteneva al piacentino, e non al brasiliano di 26 anni che la stava usando in quel momento. L’extracomunitario, interrogato dagli agenti, prima ha detto di non essere a conoscenza di quale fosse l’origine della bici, poi ha invece detto di averla acquistata on line su internet a poco prezzo. Alla fine per lui è scattata la denuncia a piede libero per ricettazione, mentre invece il legittimo proprietario è potuto tornare in possesso della sua dueruote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento