menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

«C'è un furgone sospetto in via Gorra»: residente manda in fumo un colpo in via Manfredi

Ha visto un furgone sospetto in via Gorra e ha chiamato il 113. A bordo due uomini che probabilmente stavano aspettando che i complici mettessero a segno un colpo in un negozio in via Manfredi

Ci aveva visto giusto un cittadino che nella notte del 29 marzo, dopo aver notato un furgone sospetto aggirarsi nella zona dello Stadio, ha chiamato il 113. Dopo pochi minuti una volante della polizia e una gazzella dei carabinieri del Nucleo Radiomobile lo hanno intercettato e bloccato, dopo un breve inseguimento in via Gorra. A bordo due uomini, uno è riuscito a scappare a piedi, l'altro invece, un serbo di 39 anni, è stato fermato e portato in questura. Il furgone, un Fiat Ducato, era stato rubato poco prima sempre nella zona. Con tutta probabilità i malviventi si stavano aggirando in zona nell'attesa dei complici: gli agenti delle volanti, infatti, poco dopo hanno trovato forzata la porta d'ingresso di un negozio di scarpe in via Manfredi. I due a bordo del furgone stavano aspettando che l'altra parte della banda mettesse a segno un furto, ma un residente li ha notati, facendo fallire tutti i loro piani. Il serbo è stato denunciato per ricettazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento