Vendevano gioielli falsi per strada, denunciati tre romeni in Valtrebbia

Tutti di età compresa tra i 22 e i 30 anni, pregiudicati, si sono improvvisati venditori ambulanti di preziosi nella zona compresa tra Agazzano e Rivergaro. Una donna, insospettita, ha però chimato i carabinieri

Tre romeni, tutti di età compresa tra i 22 e i 30 anni, pregiudicati, si sono inventati venditori ambulanti di preziosi nel pomeriggio di ieri, 24 ottobre, nella zona compresa tra Agazzano e Rivergaro. I tre effettuavano brevi soste di alcuni minuti lungo la strada in prossimità di incroci, cimiteri o locali pubblici, proponendo alle persone di passaggio l’acquisto di anelli e bracciali, apparentemente in oro, a prezzi vantaggiosi. Il prezzo così basso della merce, offerta con grande insistenza ad una signora cinquantenne, ha generato proprio nella potenziale cliente il dubbio che la provenienza potesse essere illecita: da qui, una telefonata ai carabinieri di Rivergaro che - grazie alla dettagliata descrizione dei truffatori e della loro auto, una Audi con targa straniera, e ad alcune segnalazioni quasi contemporaneamente pervenute al centralino dell’Arma - in pochi minuti li hanno individuati nelle vicinanze del comune di Travo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I romeni, tutti con alle spalle un background di furti e truffe, risultavano in possesso di alcuni anelli ed un bracciale apparentemente in oro, marchiati in modo approssimativo con i simboli “18 K” e “oro 750”, ma realizzati con metallo per nulla prezioso. A bordo del veicolo venivano invece rinvenuti numerosi attrezzi da scasso, sequestrati insieme ai falsi preziosi dai militari di Rivergaro. Tutti, in concorso tra loro, venivano quindi denunciati per tentata truffa, commercio di oggetti contraffatti e porto di arnesi atti allo scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento