menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Vendono 32 grammi di cocaina a due giovani poi scappano salendo sul bus: quattro arresti

In manette sia i pusher sia gli acquirenti. Si tratta di due sudamericani, un libico e un marocchino. Sono stati arrestati ai carabinieri di Rivergaro. Sequestrato un sasso di cocaina di 32 grammi e e quasi 1800 euro

Il 10 marzo poco prima delle 18, nell’ambito dei servizi predisposti per prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti, 4 uomini, un libico e un marocchino di 23 e 32 anni, entrambi clandestini e un 20enne e un 35enne ecuadoriani con precedenti penali, sono stati arrestati dai carabinieri della Stazione di Rivergaro per detenzione di droga ai fini di spaccio. I militari di Rivergaro che erano nei pressi della stazione ferroviaria di Piacenza hanno notato due pusher (il marocchino e il libico) prima scambiare alcune parole con altri due giovani (gli ecuadoriani) e successivamente cedere dietro compenso un involucro di cellophane. Prontamente sono intervenuti ed hanno fermato i due giovani, sudamericani residenti a Piacenza, con in tasca un sasso di cocaina di 32 grammi, mentre i due pusher, in Italia senza fissa dimora, dopo aver tentato di fuggire, sono stati fermati su un pullman di linea preso al volo per scappare. Sono stati perquisiti: avevano in tasca 1750 euro provento dello spaccio. Con l’ausilio di altro personale, che nel frattempo era giunto sul posto, sono stati portati in caserma e dopo le formalità di rito sono stati tutti arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due pusher, sono stati portati alle “Novate”, mentre i due giovani di 20 e 24 anni sono stati collocati agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

social

Bonus vacanze 2021: come funziona?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento