rotate-mobile
Cronaca Argine di Po / Via Nino Bixio

«Venite, stanno sparando», polizia e carabinieri trovano cinque clandestini

«Venite, stanno sparando» ma quando sono arrivati hanno trovato cinque clandestini. Nel pomeriggio del 14 luglio alla centrale operativa della polizia è arrivata la segnalazione che sotto il cavalcavia di via Nino Bixio qualcuno stava sparando colpi di arma da fuoco. Immediatamente sono state inviate due volanti e una gazzella del Radiomobile. Insieme e con il giubbotto antiproiettile indossato, hanno perquisito l'area e il palazzo occupato da diverse famiglie straniere. L'area è lasciata, da anni, nel più totale abbandono e tutti gli edifici, più o meno pericolanti, sono rifugio di sbandati e tossicodipendenti. Carabinieri e polizia hanno setacciato il palazzo e non hanno trovato armi o bossoli, bensì avrebbero sorpreso cinque nordafricani clandestini. Due avevano il permesso di soggiorno scaduto, a due era stato negato e un altro aveva un ordine di espulsione, ovviamente mai ottemperato. Sono stati portati tutti in questura e messi a disposizione dell'Ufficio Immigrazione. Addirittura qualche passante ha anche visto un cane di grossa taglia su una tettoia dello stabile, incapace di scendere e visibilmente impaurito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Venite, stanno sparando», polizia e carabinieri trovano cinque clandestini

IlPiacenza è in caricamento