Ventenne accetta un passaggio e viene violentata su un furgone

Una 20enne lodigiana sarabbe stata violentata da un 41enne ecuadoriano che si era offerto di portarla a casa dopo essere stati insieme a casa di amici. L'uomo l'ha portata in una strada deserta è l'ha stuprata, è stato arrestato

Proprio nella giornata nazionale contro la violenza alle donne arriva la notizia dell'ennesimo caso di stupro. L'indagato è un ecuadoriano di 41 anni e dopo le indagini dei carabinieri di Codogno, è stato arrestato e si trova in carcere a Lodi con l'accusa di violenza sessuale. 

La vittima è una ventenne lodigiana che circa una decina di giorni fa era venuta a Piacenza per trovare un amico e collega. Proprio a casa di questo amico avrebbe conosciuto il suo aguzzino, un 41enne ecuadoriano che le avrebbe offerto un passaggio a casa per evitarle il disagio di prendere il treno con la pioggia torrenziale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo al momento di imboccare il ponte di Po per portarla verso casa, l'uomo avrebbe imboccato una strada secondaria e deserta dove si sarebbe consumato lo stupro. Minacciata e spaventata la ragazza non ha opposto resistenza ma appena rientrata in casa ha confidato l'accaduto ai genitori che l'hanno portata immediatamente al pronto soccorso e quindi dai carabinieri di Codogno. L'uomo è stato arrestato dai militari dell'Arma venerdì scorso a Rivergaro, nel cantiere dove lavorava. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento