menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Versa un acconto per una piscina ma è una truffa, due denunciati

Vittima un giovane piacentino, denunciati dai carabinieri due campani

Ha versato un acconto per una piscina ma l'annuncio on line era una truffa. Vittima del raggiro un 25enne piacentino dell'Alta Val Tidone che navigando in internet aveva trovato in vendita una piscina fuori terra finendo nel tranello di due campani. Il giovane li aveva contattati e aveva versato tramite bonifico un acconto di 200 euro pensando di ricevere la piscina tramite corriere e invece i due sono scomparsi, dopo qualhce giorno di silenzio ha capito di essere stato truffato e ha raccontato tutto ai carabinieri di Bobbio. I militari in pochi giorni li hanno rintracciati e denunciati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento