menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesca Canu e Pietro Ostuni

Francesca Canu e Pietro Ostuni

Via al corso di formazione per gli allievi agenti della scuola di Polizia

Il questore Ostuni e la direttrice Canu hanno dato il benvenuto ai 241 allievi che hanno iniziato il corso, che prevede anche un approfondimento sulla violenza di genere

Oggi, 3 settembre, all’interno dell’Aula Magna della Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Piacenza, il questore di Piacenza, Pietro Ostuni, alla presenza del direttore, primo dirigente della Polizia di Stato, Francesca Canu, darà il benvenuto ai 241 allievi agenti che il 29 agosto scorso hanno iniziato il 208° Corso di formazione che si concluderà il prossimo 28 aprile 2020.

I neo allievi agenti, provenienti da tutte le regioni italiane, ed in particolare dalla Campania, ma anche Lazio, Toscana, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Liguria, Molise, Piemonte, Puglia, Umbria e Sicilia, sono vincitori del concorso aperto ad aspiranti poliziotti provenienti dalla vita civile, a differenza dei precedenti, riservati esclusivamente ai volontari in ferma breve dell’Esercito Italiano. Gli Allievi Agenti permarranno in questa sede per otto mesi, per poi svolgere, nel successivo quadrimestre, il periodo di applicazione pratica presso gli uffici e i reparti di assegnazione. I frequentatori sono stati assegnati - in numero di 241 di cui 42 ragazze - oltre alla scuola di Piacenza anche presso le scuole di Cesena, Spoleto, Alessandria, Brescia e Vibo Valentia. Il programma didattico, per volontà della direzione centrale per gli istituti di istruzione, risulta accuratamente strutturato in relazione all’attualità delle emergenti esigenze sociali. E’ previsto, infatti, anche un apposito ed approfondito modulo formativo sulla “violenza di genere” al fine di contrastare efficacemente un fenomeno rivelatosi, nel tempo, pervasivo e tragico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento