Prostituzione a Piacenza: arrestato un latitante e denunciati due protettori

Sono stati denunciati dalla polizia per favoreggiamento della prostituzione due italiani. Mentre i carabinieri, durante un controllo, hanno arrestato un romeno, latitante da un anno, per sfruttamento e riduzione in schiavitù di ragazze minorenni

Sono stati denunciati per favoreggiamento della prostituzione due italiani residenti a Castiglione d'Adda di 34 e 63 anni, dopo un inseguimento della polizia. E' successo questa notte, 14 febbraio, quando al passaggio di una volante del 113 i due uomini, a bordo di una Lancia Ypsilon, si sono dati alla fuga lungo via Caorsana.

Dopo un breve inseguimento sono stati fermati e identificati, avevano già all'attivo diversi reati specifici. La testimonianza di una prostituta romena, che ha dichiarato come la coppia si appostasse dietro ad un ristorante della zona e pretendesse da lei i soldi avuti dopo le prestazioni sessuali, li ha fatti denunciare per favorregiamento della prostituzione. Ulteriori indagini sono in corso.

I carabinieri invece, in un controllo effettuato in piazza Cittadella, nei pressi del mercato coperto nella mattinata di sabato 12 febbraio, ha portato all'arresto di un romeno di 24 anni. L'uomo, era stato raggiunto un anno fa da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del tribunale di Bari ma da un anno risultava latitante. Il romeno è accusato di sfruttamento della prostituzione minorile e riduzione in schiavitù.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 24enne insieme a due complici, anch'essi romeni già arrestati, avrebbe portato in Italia alcune ragazze minorenni con la scusa di farle lavorare mentre in realtà le aveva segregate in una masseria nella provincia di Foggia facendole prostituire. I fatti risalgono al novembre del 2009. I carabinieri di Piacenza hanno condotto in carcere il romeno in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento