rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Via Colombo, lucciola minacciata con un taglierino e rapinata in strada

Ancora una rapina in città ai danni di una prostituta. A farne le spese questa volta è stata una ragazza albanese di 27 anni che domenica sera in via Colombo è stata minacciata con un taglierino da uno sconosciuto

Ancora una rapina in città ai danni di una prostituta. A farne le spese questa volta è stata una ragazza albanese di 27 anni che domenica sera in via Colombo è stata minacciata con un taglierino da uno sconosciuto. L’uomo, stando al racconto della vittima, si è avvicinato alla ragazza davanti al palazzo dell’Agricoltura. Fingendo di essere un cliente si è accordato per una prestazione, ma all’improvviso ha estratto dalla tasca del giubbotto un taglierino e lo ha puntato alla pancia della giovane. La lucciola, nel tentativo di divincolarsi, è rimasta ferita a una mano tanto da dover essere medicata al pronto soccorso. Il rapinatore invece è riuscito a strapparle la borsetta e a fuggire prima che sul posto arrivassero due volanti della questura. Gli agenti hanno raccolto una sommaria descrizione del rapinatore, probabilmente anche lui albanese, ma le ricerche nella zona non hanno dato esito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Colombo, lucciola minacciata con un taglierino e rapinata in strada

IlPiacenza è in caricamento