Via Emilia: rubano due auto ma fanno un incidente e scappano nei campi

Una banda di ladri si preparava a colpire nelle aziende della città. Dopo aver rubato una prima vettura a Parma sono rimasti coivolti in un incidente sulla Pavese, poco dopo trovata una seconda auto piena di arnesi da scasso. LE IMMAGINI

auto-rubataSi stavano preparando a colpire in qualche ditta o azienda della città, ma per loro sfortuna sono incappati in un incidente stradale e sono dovuti fuggire prima di essere arrestati dalla polizia e dai carabinieri. E' andata male a una banda di ladri, almeno tre persone, che ieri sera, 17 maggio, è arrivata in città a abordo di una Volvo rubata in serata a Parma.

L'INCIDENTE - Giunti infatti in via Emilia Pavese, davanti alla caserma della guardia di finanza, i malviventi sono infatti rimasti coinvolti in un incidente. Nei pressi di una delle rotonde hanno tamponato a gran velocità una Lancia Ypsilon, dopodiché sono scesi al volo e hanno iniziato a scappare a piedi in direzione di Sant'Antonio. Nel frattempo sul posto sono arrivati gli agenti delle volanti della polizia, i carabinieri del Radiomobile, l'Ivri e la polizia municipale.

BMW RUBATA A SANT'ANTONIO - Poco dopo però una pattuglia dei carabinieri ha notato alcuni strani movimenti in una strada privata fuori mano davanti alla caserma Lusignani a Sant'Antonio. E' qui, in fondo a questa stradina, che è stata trovata una seconda auto risultata rubata. Si tratta di una Bmw serie 5 che era posteggiata al buio vicino alla vegetazione. Probabilmente si tratta della seconda vettura di appoggio che i ladri avrebbero voluto utilizzare nella notte per portare a segno furti nelle ditte della zona. Nel portabagagli infatti la polizia, arrivata sul posto con due volanti ha trovato diversi arnesi da scasso: martelli, pinze, cacciaviti, trapani e fil di ferro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA FUGA - I ladri, sentendosi braccati, hanno quindi preferito darsi alla fuga in mezzo ai campi e, grazie alla complicità del buio, attendere che la situaizone si calmasse e sparire poi nel nulla. Infatti le ricerche da parte delle forze dell'ordine, proseguite in tutta la zona ovest della città fino a notte fonda, non hanno dato esito. Sia la Volvo che la Bmw sono state sequestrate dalla questura e nelle prossime ore gli agenti della polizia scientifica le passeranno al setaccio alla ricerca di tracce e impronte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento